Autismo

CHI VA PIANO… ARRIVA LO STESSO

Iniziamo le terapie che Jurij aveva circa 2 anni, ora ne ha 7.

Partiamo con l’amaro in bocca ma comunque carichi a molla.

Faremo questo, faremo quest’altro.. Prima si inizia meglio e’..

Ma una strada sembrava non essere mai nella direzione che avevamo preso: quella della logopedia.

Ci tenevo, ci ho sempre tenuto tanto perche’ ho sempre, ed ingenuamente pensato, che fosse l’unico modo che il mio bimbo potesse avere per comunicare con me.

In realta’ lui stava gia’ capendo come fare a sostituire la parola ma io nonostante lo avessi inteso non volevo accettare che nessuno lo prendesse in carico anche perche’ le molteplici spiegazioni che mi venivano date nel corso degli anni dopo ogni valutazione, venivano smontate da vari comportamenti che lui assumeva.

C’e’ stato poi uno scatto di crescita psicologica con l’inizio della scuola elementare e grazie ad un magnifico corpo docenti e un’insegnante che andrebbe clonata per quanta voglia e volonta’ ha di far crescere il suo studente, ha fatto si che Jurij iniziasse proprio a trovare interesse anche nella pronuncia delle parole stesse.

Mi ero data un tempo massimo e quel tempo e’ arrivato proprio questa settimana.

Una sorta di aut aut.. o si inizia o inizio da sola..

SI INIZIAAAAAAA !!!!!!!

Ecco, ora so perfettamente che Jurij non iniziera’ a parlare da domani e forse neanche lo fara’ mai, ma io sono riuscita con testardaggine e anche con un po’ di arroganza a salire un ulteriore scalino di questa scala interminabile e so che, vada come vada, sara’ un successo perche’ ogni attivita’ che gli si e’ presentata davanti l’ha portato a crescere.

Quindi ora ci rimbocchiamo ancora una volta le maniche, ci facciamo forza e andiamo avanti perche’ come si dice..

NON E’ IMPORTANTE ANDARE VELOCE… L’IMPORTANTE E’ ARRIVARE !!!

Linda

Potrebbe piacerti...

2 commenti

  1. SILVIA dice:

    Mai dire mai…. ❤️😘

    1. e noi la parola MAI l’abbiamo eliminata dal nostro vocabolario.. :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *