Un’altra avventura per noi, noi amanti dei posti wild.

Sicuramente uno dei percorsi meno easy che abbiamo fatto. Molto carino ma in alcuni tratti difficile da percorrere.

Per arrivarci dovete percorrere la strada che va da Chianni a Castellina Marittima. Dopo un ponticello su un fiumiciattolo chiamato La Torre, se ne trova subito dopo un altro sul torrente Carbonaia, qui si può parcheggiare l’auto. Nel bosco ai lati della strada c’è un piccolo sentiero che risale il fiume.

L’acqua è gelida ma lo spettacolo è mozzafiato. Sono tre le cascatelle, ma la terza, detta “Il salto della Capra”, non è facilmente raggiungibile. Anzi, leggendo recensioni ed appunti di viaggio, non abbiamo trovato nessuno che le abbia ”recensite”. La prima e raggiungibile dopo pochi minuti, ma l’acqua e molto bassa. La seconda è stupenda, si trova alla fine del sentiero, in mezzo alle rocce, si fa il bagno, ed è assolutamente bella!

TIPS: scarpe adatte perché si va a guado da subito. Il telefono non ha linea, di nessun operatore. Acqua gelida. Andate infrasettimanale, la domenica e più affollato ed i posti vicini per le auto sono 3/4. non troverete indicazioni, se non un cartello all’entrata del sentiero. Per strada dovete trovarle, anche se usate il navigatore.

Info qui

Coordinate maps qui


Prima cascata
Seconda cascata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *